PROGRAMMA VFF_4

venerdì 7 luglio

Il 7 luglio apre il Vertigo Film Fest con una selezione di otto cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Partendo dagli Academy, cortometraggi prodotti da studenti delle accademie di cinema milanesi, ci  muoveremo poi tra l’India, i Paesi Bassi, il Regno Unito e l’Italia, scoprendo nuovi modi di osservare il  mondo e le sue sfide. Vedremo come opporsi ad un mondo che ci schiaccia o come riappropriarsi della  propria identità culturale.

17:30

APERTURA

19:00

PAUSA

21:00

PAUSA

SABATO 8 luglio

Durante la seconda serata del Vertigo Film Fest, partendo dai cortometraggi Academy, spazieremo fra  cortometraggi diversi fra loro ma accomunati da uno sguardo attento sulla realtà che ci circonda. Passeremo da visioni eteree e sognanti a rapporti opprimenti come i film di Milano Academy. Durante  l’evento avremo modo di partecipare ad un Panel di discussione sul mondo cinematografico e di assistere al concerto di Viadellironia, seguito dal dj set di Kylome

16:00

APERTURA

17:30

I VIAGGI DI ARI ASTER

ESPLORAZIONI INCONSCE DENTRO E FUORI DALLO SCHERMO

PANEL A CURA DI RADIO ITINERARIA

con
Roberta Stefanini – Caporedattrice di DEJAVU Magazine
Laura Porta – Psicanalista
Rebecca Coacci – Pedagogista

Ari Aster è uno dei maggiori registi di oggi, capace di coniugare un’estetica dal forte impatto visivo con un contenuto dalle tematiche estremamente personali, tanto con i lungometraggi quanto con i cortometraggi di inizio carriera. E proprio di queste tematiche parleremo con gli ospiti del nostro panel, strutturato seguendo le fasi dell’esistenza umana. Nascita, crescita e morte. C’è chi dice che il cinema di Aster sia puro inconscio. Affronteremo dunque questo discorso riferendoci non soltanto a ciò che accade all’interno dello schermo, ma anche alle interazioni che un certo modo di fare cinema genera con lo spettatore, inconsciamente segnato e provato dall’esperienza della visione.

18:45

PROIEZIONE CORTOMETRAGGI

20:00

PAUSA

22:00

MUSICA LIVE _ VIADELLIRONIA

23:30

MUSICA LIVE _ KYLOME

DOMENICA 9 luglio

Domenica 9 luglio si conclude l’evento finale del festival, in seguito ai 9 cortometraggi di Academy,  Fiction, Animazione, Documentario e al Panel centrale, si svolgeranno le premiazioni conclusive. Avremo  l’occasione di assistete a corti provenienti dall’Austria, Egitto, Francia e Italia, per spaziare fra stimoli  culturali e sociali differenti e affascinanti. Ci muoveremo fra sguardi attenti alla tecnologia che avanza e  mondi complessi in cui i rapporti umani sono portati al limite. 

16:00

APERTURA

16:30

PROIEZIONE CORTOMETRAGGI

17:30

VIVISEZIONE DI UN CRITICO

PARLARE DEL CINEMA NEL 2023

PANEL A CURA DI RADIO ITINERARIA

con
Andrea Guaia (Shiva Produzioni) – Critico e content creator
Federica BortoluzziThe Vision
Alessandro Amato – Sentieri Selvaggi

Il panel si concentrerà sull’analisi dell’evoluzione della critica cinematografica nel tempo, focalizzandosi in particolare sugli sviluppi contemporanei all’interno di questo ambito. Oggi non esiste più solo la critica in senso stretto, quella delle recensioni giornalistiche strutturate secondo codici ben precisi. Anche il mondo della critica cinematografica è entrato nella dimensione “social”, per cui si è dovuto adattare a un linguaggio diverso, più ampio, più “giovane” e ibrido. Ma si può ancora parlare di critica? Quali sono oggi le caratteristiche che rendono un critico tale? E quali erano ieri? C’è differenza? Ai nostri ospiti le ardue sentenze…

20:00

PAUSA

22:00

PREMIAZIONE